La menzogna
La menzogna

22 -23 marzo

La menzogna

Serena Autieri Paolo Calabresi

di Florian Zeller
regia Piero Maccarinelli

Florian Zeller, tra i più apprezzati autori del teatro francese contemporaneo, prova la sua abilità con infinite varianti sul tema del desiderio, del tradimento, della verità e della menzogna.
Due coppie di amici, una cena convocata dopo molto tempo e un grande disagio che improvvisamente si presenta fra loro. Paolo e Alice, Lorenza e Michele credono di vivere in un sistema di valori condivisi che si possono facilmente trasgredire.
Ma la dimensione non è psicologica, tutto è affidato alla parola, al teatro; un abile gioco di maschere, un gioco divertente e crudele che rende confusi i confini fra la menzogna e la verità, il reale e l’immaginario.