Momenti di trascurabile (in)felicità
Momenti di trascurabile (in)felicità

7 novembre

Momenti di trascurabile (in)felicità

Francesco Piccolo con la partecipazione speciale di Pif

di Francesco Piccolo

Una occasione per far “parlare” due libri di grande successo Momenti di trascurabile felicità (2010) e Momenti di trascurabile infelicità (2015) attraverso la voce del loro autore Francesco Piccolo, scrittore, sceneggiatore e autore televisivo tra i più poliedrici del panorama italiano, accompagnato da un ospite speciale: Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, già protagonista dell’omonimo film diretto da Daniele Luchetti. Un monologo con il quale si dà importanza e valore a quei momenti felici ed infelici dell’esistenza quotidiana sui quali non abbiamo il tempo o la pazienza di soffermarci, un “catalogo” di eventi trascurabili ma profondamente comuni a tutti noi, che fanno sempre dire a chi sta in platea: “è vero, è successo anche a me!”.

Bastano i primi minuti: sono due che funzionano. Armonici sul palco, in piedi a qualche metro di distanza uno dall’altro, dietro ai leggii, ogni tanto si guardano e si tirano un sorriso di divertimento franco, ogni tanto uno gira l’angolo del dietro le quinte e uno resta in faccia alla platea, ogni tanto leggono e qualche volta raccontano. Ma questa è tecnica, invece quello che fa partire l’onda del ridere condiviso è il loro sguardo del Sud, è il fermarsi su particolari più leggeri dell’aria.

lastampa.it