Stefano Accorsi
Stefano Accorsi

1 - 2 marzo

Stefano Accorsi

Tracce, memorie, letture da Orlando furioso di Ludovico Ariosto secondo Marco Baliani

Giocando con Orlando - Assolo

scene Mimmo Paladino
impianto scenico Daniele Spisa
costumi Alessandro Lai
luci Luca Barbati
adattamento teatrale e regia Marco Baliani

Un grande protagonista del nostro cinema e del nostro teatro in uno straordinario assolo, leggero, ironico e appassionato, che riveste di nuovi sorprendenti suoni le parole dell’Orlando furioso.

Trasferire l’Orlando furioso in una presenza teatrale è impresa degna di cavalieri erranti, anzi narranti. Stefano Accorsi veste i panni di un simile cavaliere e si cimenta con l’opera ariostesca cavalcando il tema oneroso dell’amore e delle sue declinazioni, amore perso sfortunato vincente doloroso sofferente sacrificale gioioso e di certo anche furioso. Monologando, narrando, digressionando, le rime ottave del grande poeta risuoneranno in sempre nuove sorprese, in voci all’ascolto inaspettate, in suoni all’orecchio stupiti.
Marco Baliani