Enzo Paci
dalla clava a tik tok
UH
1-2 marzo 2024

Botteghino online Politeama

Acquista

con la partecipazione di
Romina Uguzzoni

scritto da
Vincenzo Paci
Matteo Monforte

Dopo i successi televisivi di Blanca e Zelig, il comico genovese torna al Politeama con il suo nuovo spettacolo UH – dalla clava a tik tok. Da sempre incuriosito dalle fragilità umane, Enzo Paci affronta nei suoi monologhi temi in cui mette a nudo vizi e virtù dell’uomo moderno e di se stesso in prima persona, regalando al pubblico maschere tanto impietose quanto esilaranti.

“Chi siamo? Da dove veniamo? Dove stiamo andando? Cosa c’è dopo la morte? E prima della nascita? Esiste Dio? Sono solo alcune delle domande che hanno assillato gli esseri umani per millenni! Poi siamo arrivati noi…” Inizia così il nuovo monologo comico di Enzo Paci in cui, ripercorrendo a larghe linee l’evoluzione dell’uomo, cercherà di rispondere alla domanda: Ma siamo sicuri che ci siamo evoluti?

Altri metodi di acquisto

Acquista con carta di credito chiamando lo 010.8393589

Prezzi

da € 25,50 a € 31

Orari

Ore 21.00

Durata

1 ora e trenta senza intervallo

Attenzione!
Diffidare delle prevendite non autorizzate. Le uniche rivendite autorizzate sono la biglietteria, il botteghino on line del Politeama Genovese e il circuito online ticketone.

Potrebbe interessarti

Edoardo Ferrario

Edoardo Ferrario

Acquista   Edoardo Ferrario torna a teatro con PERFORMANTE, il suo nuovo spettacolo di stand up comedy. Tempi duri per i pigri e i poco mondani: non è più tollerata alcuna forma di ozio o di privacy, e oggi anche l’elettrauto sotto casa deve fare show...

PanPers

PanPers

Acquista   Cambiamento climatico, conflitti globali, farine di insetti, intelligenze artificiali. C’è chi ci vede l’apocalisse e chi invece l’occasione per ridere di un mondo sempre più grottesco. I panpers, comici, attori e conduttori, tornano sul palco con...

Eleazaro Rossi

Eleazaro Rossi

Acquista   Grande figlio di p*****a e` il terzo spettacolo di Eleazaro e quello che lo proietta nel gotha della drammaturgia, alla sinistra di Carmelo Bene e alla destra – ma leggermente spostato in diagonale di un paio di centimetri – di Gian Maria...