Niente da perdere
Niente da perdere

26 -27 novembre

Niente da perdere

Antonio Ornano

(27-28 marzo 2020) 26 e 27 novembre 2021

Per gli spettatori de L’Ornano Furioso, che non hanno recuperato lo spettacolo nelle date di venerdì 23 e sabato 24 ottobre 2020, gli spostamenti avverrano nel seguente modo: 

I biglietti di venerdì 27 marzo 2020 ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per venerdì 26 novembre 2021 ore 21

I biglietti di sabato 28 marzo 2020  ore 21 sono validi mantenendo stessa fila e posto per sabato 27 novembre 2021 ore 21
di Antonio Ornano
Simone Repetto
Carlo Turati
Matteo Monforte

Se ogni spettacolo è una piccola fotografia romanzata di un pezzo di vita, nei 18 mesi trascorsi da quello che avrebbe dovuto essere il debutto del nuovo spettacolo (L’ Ornano Furioso) sono successe un po’ di “cose” che varrebbe la pena immortalare.

“Tanto non ho più niente da perdere” si è detto Antonio Ornano, e allora perché non partire da quello che non è stato – un nuovo spettacolo da portare in scena – e raccontare sempre in chiave comica nuove frustrazioni e antiche passioni salvifiche come la musica e il rock n’roll roll.

In attesa dell’omonimo romanzo di prossima uscita, “Niente da Perdere” è uno spettacolo che riparte dall’Ornano Furioso, andato in scena solo per un paio di repliche prima dell’ennesima chiusura dei teatri, e lo plasma con nuove riflessioni e alcuni grandi classici, il tutto a tempo di musica. L’ennesima tappa di un personalissimo viaggio alla scoperta delle fragilità umane, d’altronde siamo venuti al mondo clamorosamente imperfetti ed il rischio, soprattutto nel tempo in cui viviamo, è fingere tutta la vita di essere quello non siamo.

Forse è un peccato, perché alle volte, i vincitori non sanno proprio cosa si perdono.